Management

Gert Heij, plant manager di Mondarom-Groven SA, ha studiato chimica analitica e organica, poi ingegneria chimica, infine ha completato la sua preparazione con corsi di Corporate Management ed Economia e approfondito per cinque anni la metodologia Lean fino ad arrivare al livello più alto di specializzazione, la Black Belt. La metodologia Lean è un approccio al lavoro aziendale che si concentra sull’individuazione e l’eliminazione degli sprechi, un’ottimizzazione costante delle risorse, umane e materiali, per rendere l’azienda reattiva e sempre pronta ad anticipare, assecondare ed affrontare i cambiamenti imposti dal mercato. Gert Heij lavora a strettissimo contatto con tutto il team aziendale, che comprende 15 persone, mettendo ciascuna figura professionale nella condizione di analizzare il proprio lavoro, individuare i punti di forza e quelli di debolezza, e suggerire nuove soluzioni per migliorare il processo di lavorazione.